GIORNALISTE, L'85 PER CENTO HA SUBITO MOLESTIE SESSUALI NELLA SUA CARRIERA
Presentata la prima indagine sul tema fatta dalla Federazione nazionale della stampa italiana


La presentazione dell'indagine sulle molestie sessuali ai danni delle giornaliste nella sede della Fnsi

di Maria Novella De Luca
ROMA. L’85% delle donne che lavorano nel mondo dell’informazione ha subito molestie sul lavoro nel corso della propria vita professionale. Ma il 42,2% afferma di essere stata molestata soltanto nell’ultimo anno, in piena campagna “Metoo”. L’80% delle donne e ragazze raccontano di essere state oggetto di “battute e sguardi” sessisti, il 51,9% di aver ricevuto “inviti, richieste, pressioni”, il 35,4% di aver subito veri e propri “ricatti sessuali”. Svela una realtà già nota ma troppo spesso sommersa, la prima indagine condotta in Italia dalla Commissione Pari Opportunità della Fnsi, la Federazione Nazionale della Stampa, sulle molestie sessuali subite sul lavoro dalle giornaliste. Un sondaggio, in collaborazione con Casagit, Inpgi, Usigrai e i patrocini dell'Ordine dei giornalisti e di Agcom, con la consulenza della statistica Linda Laura Sabbadini, presentato stamattina nella sede della Fnsi. Dati raccolti attraverso un dettagliatissimo questionario anonimo, a cui hanno risposto 1132 giornaliste di quotidiani, agenzie di stampa, radio, televisione, pari al 42% del campione.

Continua a leggere: Giornaliste, l'85 per cento ha subito molestie sessuali nella sua carriera