TARGHE COMMEMORATIVE IN ONORE DELLE 12 DEPUTATE
Per la Giornata internazionale della donna il Parlamento intende rendere omaggio alle prime pioniere entrate alle Camere Federali dal 1971

Per la Giornata internazionale della donna, quest’anno il parlamento svizzero scoprirà delle targhe commemorative in onore delle prime dodici deputate entrate alle Camere federali con il diritto di voto e di eleggibilità concesso nel 1971. I nomi delle dodici pioniere sono stati incisi su targhette metalliche numerate apposte nei loro seggi, in modo che i visitatori sappiano dove erano sedute a Palazzo federale. Alla vigilia della Giornata internazionale della donna, il 7 di marzo, la presidente del Consiglio nazionale Marina Carobbio (PS/TI) scoprirà le targhe commemorative in compagnia di due pioniere come Gabrielle Nanchen e Hanna Sahlfeld-Singer nella sala della camera del popolo. In quella dei cantoni sarà il presidente del Consiglio degli Stati Jean-René Fourier (PPD/VS) a ricordare l’entrata della prima donna, Lise Girardin, sindaca di Ginevra. Nel pomeriggio del 7 marzo pubblico e giornalisti sono invitati a una tavola rotonda su "Professioni: Le donne possono fare tutto", che si terrà alle 16.00 nella sala del Consiglio nazionale. Oltre alla prima cittadina, Marina Carobbio, parteciperanno la professoressa dell’Istituto di elettronica quantistica del politecnico di Zurigo (ETH) Ursula Keller, la calciatrice internazionale Caroline Abbé, attualmente difensore dello Zurigo, Giada Crivelli, delegata giovanile all’ONU nel 2018, e la CEO di IKEA Svizzera Simona Scarpaleggia.
Esse parleranno della loro vita e della loro carriera per dare alle giovani donne fiducia nelle proprie capacità e il coraggio di realizzare i loro sogni. La scelta professionale in Svizzera è ancora troppo spesso guidata da stereotipi e l’uguaglianza non esiste ancora in tutti i settori, sottolinea Marina Carobbio in un comunicato dei servizi parlamentari. Nella sala del Consiglio Nazionale, le targhe ricordano Hedi Lang-Gehri (PS/ZH, 1971-1983), Martha Ribi-Raschle (PLR/ZH, 1971-1983), Josi Meier (PPD/LU, 1971-1983), Elisabeth Blunschy-Steiner (PPD/SV, 1971-1987), Lilian Uchtenhagen (PS/ZH, 1971-1991), Liselotte Spreng (PLR/FR, 1971-1983), Hanny Thalmann (PPD/SG, 1971-1979), Gabrielle Nanchen (PS/VS, 1971-1979), Tilo Frey (PLR/NE, 1971-1975), Nelly Wicky (PDL/GE, 1971-1975) e Hanna Sahlfeld-Singer (PS/SG, 1971-1975). Nel Consiglio degli Stati il numero 18 ricorda che Lise Girardin (PLR/GE, 1971-1975) era seduta in quel posto nel 1971.

Continua a leggere: laRegione - Targhe commemorative in onore delle 12 deputate