LA CAMERA HA APPROVATO ALL'UNANIMITA' IL REATO DI "REVENGE PORN"

La Camera ha approvato all'unanimità, con 461 voti, l'emendamento al disegno di legge 'codice rosso' che introduce il reato di revenge porn, dopo che è stato raggiunto l'accordo tra maggioranza e opposizione. Sulla norma, che vieta la diffusione di video hard a fini ricattatori, la settimana scorsa si era registrato uno scontro in Aula, dopo la presentazione del relativo emendamento da parte di Federica Zanella, di Forza Italia, con rinvio dell'esame del disegno di legge 'codice rosso', in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere. Alla ripresa dei lavori oggi è stato presentato un nuovo emendamento della commissione, condiviso da tutte le forze politiche, da parte della relatrice del provvedimento Stefania Ascari del Movimento 5 Stelle.

Continua a leggere: Sì al reato revenge porn