TORNA IL PREMIO FOGAZZARO: IN GARA RACCONTI, POESIE E "IL BAULE DELLA MEMORIA"
Entro il prossimo 30 aprile si può partecipare alla 12° edizione del Premio che celebra lo scrittore di "Piccolo mondo antico"

Forte di un successo che si ripete ormai da dodici anni, il Premio Antonio Fogazzaro riparte con i suoi concorsi tradizionali, quello per il Racconto inedito -quest’anno ispirato a Leonardo Da Vinci- e quello per la Poesia edita in italiano e in dialetto, e con la seconda edizione del concorso dedicato alle tradizioni e alla cultura immateriale del territorio, Il baule della memoria, sempre nel nome di Antonio Fogazzaro, il grande scrittore vicentino ma valsoldese per elezione.
La partecipazione ai concorsi del Premio Antonio Fogazzaro, in scadenza il 30 aprile 2019, è totalmente gratuita e i bandi sono consultabili sul sito www.premioantoniofogazzaro.it e sulla pagina Facebook del Premio.

RACCONTO INEDITO
Per la dodicesima edizione del Premio Antonio Fogazzaro, il concorso del Racconto inedito si ispira all’eclettica creatività di Leonardo Da Vinci, del quale quest’anno si celebra il cinquecentesimo anniversario della morte.
«La breve frase che proponiamo come traccia tematica -dice Alberto Buscaglia curatore del Premio- riguarda il concetto di TEMPO: «L’acqua che tocchi de’ fiumi è l’ultima di quelle che andò e la prima di quella che viene. Così il tempo presente», una poetica e acutissima riflessione su una delle grandi domande che l’uomo si è posto sin dagli albori della sua comprensione della realtà, e che nel tempo, appunto, ha poi costituito una delle basilari riflessioni del pensiero filosofico, scientifico e letterario».
La sezione è aperta a tutti i maggiorenni e potranno partecipare racconti inediti in lingua italiana e mai apparsi o pubblicati nel web che non superino le 3.000 parole.

Continua a leggere: Torna il Premio Fogazzaro: in gara racconti, poesie e "Il baule della ...