NUOVO REGOLAMENTO SULLA PROTEZIONE DEI DATI
(GDPR General Data Protection Regulation)

Care amiche ed amici,
stiamo aggiornando la nostra mailing list in linea con i nuovi regolamenti sulla protezione dei dati -General Data Protection Regulation GDPR- che è in vigore dal 25 maggio 2018.
Come sapete, utilizziamo i vostri dati personali (nome, cognome, indirizzo e mail) esclusivamente per l'invio degli inviti ad iniziative e/o comunicazioni digitali attinenti al portale http://www.wandamontanelli.it/CdD
Se desiderate rimanere in contatto con noi non è necessario fare nulla. In tal modo ci autorizzerete a tenervi informati sulle nostre attività.
Se non desiderate ricevere queste informazioni, vi chiediamo di inviare una mail a consultadelledonne@email.it con oggetto "Unsubscribe”.
A presto,
CdD

DUE PAROLE DAL PROGRAMMATORE

Per la "navigazione"

Nella "homepage" trovate tutti i collegamenti necessari alla navigazione cliccando su: effetti flash, menu a tendina, immagini, icone, testi... scorrete tutta la pagina!
Se compare il blocco dei popup toglietelo permanentemente... le pagine non presentano rischi di alcun genere.
Vi ricordiamo che il sito è ottimizzato per Internet Explorer ed Edge e non fa uso di cookie.
Il "ritorno" dalle pagine visualizzate è previsto con l'utilizzo del solo tasto "indietro" (in alcuni casi lo troverete inattivo: solo in queste occasioni chiudete la pagina con il tasto 'X'). Se il file aperto contiene brani musicali è necessario cliccare due volte per tornare alla pagina principale.
In fondo alla homepage è stato inserito un motore di ricerca esterno, particolarmente utile ad acquisire informazioni senza uscire dal sito: è sufficiente chiudere quello richiamato e si rientra nella Consulta; lo stesso accade per un qualsiasi collegamento ad un sito "esterno".
Per quanto concerne la musica (disattivata nella versione mobile), il caricamento del file è legato alla velocità di connessione, ma, qualunque sia il tempo d'attesa, potete proseguire nella navigazione senza attendere l'inizio del brano che, una volta attivato, vi accompagnerà in "continuo" fino a quando deciderete di disattivarlo o sostituirlo (disattivatelo nel caso di file multimediali o link a siti esterni: alcuni prevedono dei sottofondi musicali)
Ultime annotazioni.
- Non tutto è in prima pagina! Navigando in internet si può notare che svariati siti, di carattere "informativo", hanno l’abitudine di mantenere le notizie in evidenza per un certo periodo per poi sostituirle con altre più recenti. Tale politica è la stessa che applichiamo per la "prima pagina" della Consulta: le notizie, le informazioni e qualsiasi altro testo rimane evidenziato per un certo tempo "scalando" nella pagina in rapporto ai nuovi arrivi; sta di fatto che questa procedura non comporta la cancellazione dei file: tutte le notizie trattate, dalla "nascita" della Consulta, sono visibili consultando l’archivio e il motore di ricerca interno. Per quanto riguarda i file dell’anno corrente il riferimento principale fa capo all’indice a tendina situato all’inizio della pagina, sotto i titoli di testa: per ogni argomento trovate tutti i file inseriti durante l’arco dell’anno.
- Un altro aspetto concerne gli argomenti trattati in prima pagina, un esempio per tutti quelli relativi al "Notiziario": non tutte le informazioni riportate fanno riferimento alla voce "Stampa", alcune sono inserite in rubriche diverse come "Il Mondo del Lavoro", o "Altre Culture"... un necessario accorpamento per non generare nella homepage una sequenza di sottotitoli o per visualizzare una notizia di particolare rilevanza.
- Scorrendo i testi troverete alcune parole o frasi evidenziate in rosso, cliccateci sopra... nella maggioranza dei casi si riferiscono a collegamenti attivi.

Alcuni chiarimenti per chi invia materiale

a) per quanto concerne i documenti è bene scriverli direttamente sulla pagina e-mail oppure, se preferite utilizzare Word, spediteli come allegati in formato RTF o DOC;

b) per le immagini speditele come allegati in formato JPG (JPEG) o GIF;

c) se rileggendo il testo on-line notate alcune differenze da quanto inviato, la ragione sta solo nella necessità di compattare il tutto nel formato standard ideato per il sito: vedrete che le modifiche riguarderanno, essenzialmente, l'impaginazione.

Per eventuali ulteriori chiarimenti inviare le vostre e-mail a: wmontanelli@alice.it - consultadelledonne@email.it