Chantel Acevedo racconta la storia coinvolgente di Eulalia di Spagna, una principessa ribelle che divenne un efficace esempio di cosa significa vivere al di là della propria casta, ignorare le catene della tradizione e creare una nuova donna non più schiava del ruolo assegnatole

The Miami Rail
Fratelli di latte è basato sulla storia vera della principessa spagnola Eulalia, una donna di grande audacia alla corte dei Borbone durante gli ultimi anni di decadenza del regno della sua famiglia alla fine dell’Ottocento.
Dopo una vita da reclusa alla corte spagnola, una gioventù passata in esilio e un matrimonio senza amore, Eulalia lascia l’Europa per il Nuovo Mondo. In compagnia di Tomás Aragón, figlio della sua balia nonché piccolo libraio con sete d’avventure, raggiunge con un viaggio in mare prima Cuba, in pieno fermento rivoluzionario, poi nel 1893 si reca a Chicago per la Fiera Mondiale Colombiana. Per tutti lei è lì come emissaria della dinastia dei Borbone e ospite della Fiera. Ma in segreto lei è in America per cercare un editore per la sua scandalosa, incendiaria autobiografia, un libro che potrebbe sovvertire l’ordine del vecchio mondo.
Il nuovo romanzo di Chantel Acevedo è un appassionante racconto d’amore, avventura, potere che narra il tentativo di prendere in mano le redini del proprio destino.
La Spagna borbonica, la Cuba rivoluzionaria e l’America fin de siècle vengono restituite con grande forza mentre la rivolta personale di Eulalia toccherà il cuore di tutti i lettori.

L'autrice Chantel Acevedo
Chantel Acevedo è nata a Miami da genitori cubani. È l’autrice di A Falling Star, Love and Ghost Letters, vincitore del Latino International Book Award, Song of the Red Cloak e Meraviglie lontane (Edizioni E/O 2014), finalista nel 2016 per la Andrew Carnegie Medal for Excellence in Fiction. Chantel Acevedo è professoressa associata di inglese all’Università di Miami.

https://www.edizionieo.it/