DI PIETRO ESORTA MONTANELLI AD INTERROMPERE LO SCIOPERO

(ANSA) - ROMA, 21 MAR - ''Cara Wanda, sto seguendo da vicino le notizie che ti riguardano e sono molto preoccupato. Hai voluto inviare un messaggio forte e chiaro e l'abbiamo recepito''.
Inizia cosi' la lettera che Antonio Di Pietro, leader dell'Italia dei Valori, indirizza a Wanda Montanelli, responsabile nazionale del dipartimento pari opportunita' Idv, in sciopero della fame da venticinque giorni per sensibilizzare i vertici del suo partito sulle questioni femminili.
''Sappi che anche Romano Prodi ha dimostrato la sua piena disponibilita' e condivisione nei riguardi della tua battaglia - prosegue la lettera - e ci ha dato la sua rassicurazione che la portera' avanti''.
Sottolineando l'importanza del ruolo che la Montanelli ricopre all'interno dell'Italia dei Valori, Di Pietro la esorta a ''tornare attiva tra di noi'', e rinnovando l'invito ad interrompere lo sciopero della fame conclude ribadendo che ''da parte mia c'e' tutta l'intenzione e la disponibilita' a continuare e a portare fino in fondo le cose che abbiamo cominciato''.