"OTTOMARZO. FEMMINILE, PLURALE". UN MESE DEDICATO ALLE DONNE"

Quasi 60 appuntamenti per la manifestazione “Ottomarzo. Femminle, plurale 2019” in occasione della Giornata internazionale per i diritti delle donne. Presentato oggi in sala Arazzi, il ricchissimo cartellone di eventi si apre il 4 marzo e prosegue per oltre un mese, fino all’11 aprile.
l cartellone di iniziative dedicate alla Festa della donna -ha detto il sindaco Federico Sboarina- è veramente di grande valore. Ma oltre alle celebrazioni, ciò che auspico è il momento in cui non ci sarà più bisogno di quote rose perché significa che finalmente è stata raggiunta vera parità tra uomo e donna”. Oltre ai rappresentanti del Comune, sono stati coinvolti anche rappresentanti dell’Università, dell’Azienda ospedaliera, degli Ordini professionali, dei sindacati e di una trentina di associazioni, compresa la Consulta delle Associazioni femminili.
È prevista per lunedì 4 marzo alle 20.45 in Gran Guardia l’inaugurazione della rassegna con lo spettacolo “Uomini che sanno amare. Canzoni dedicate alle donne”. La serata, promossa dall’assessorato alle Pari opportunità e curata da Enrico de Angelis, propone un concerto in cui si alterneranno sul palco 16 voci femminili, accompagnate da una dozzina di musicisti, per interpretare altrettante magiche canzoni scritte da uomini per le donne. L’ingresso è su invito, da ritirare all’ufficio Pari opportunità di largo Divisione Pasubio, 6.
Durante i convegni si toccheranno molti temi al femminile, quali la conciliazione dei tempi di vita e lavoro a margine della presentazione del “Rapporto lavoro e donna”, sabato 9 marzo al museo di Storia Naturale, insieme alla giornalista di Rai 1 Maria Grazia Mazzola. E non mancheranno approfondimenti sul tema della salute al femminile, della parità di genere e del problema della violenza sulle donne con l’inaugurazione, al Polo chirurgico Confortini, della mostra “Com’eri vestita?”.
Nella giornata dell’8 marzo è previsto l’ingresso gratuito alle donne nei monumenti e nei musei cittadini, senza contare poi spettacoli e performance teatrali tra cui, proprio la sera dell’8 marzo, “Una quasi eternità” in scena al teatro Stimate e “Guilty – Colpevoli”, allestito al Modus Spazio Cultura. Spazio inoltre a FarMove, un flash mob promosso da Federfarma e dall’ordine dei farmacisti in collaborazione con Angels in Run, che si svolgerà presso il Percorso della Salute, in Via Lega Veronese a San Zeno (VR) con lo scopo di coniugare salute e benessere in una cornice naturale.

Continua a leggere: "Ottomarzo. Femminile, plurale". Un mese dedicato alle donne, oggi la ...